Home Page
IL TAR BLOCCA LA FOGNA TAX

I GIUDICI AMMINISTRATIVI HANNO ACCOLTO LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA PRESENTATA DAGLI UTENTI

Il Sindaco, intimando l'allaccio alle fogne e il pagamento della tassa da 396 euro a favore della Terracina Sviluppo sarebbe andato al di là delle proprie competenze esercitando dunque un  eccesso di potere.

Articolo pubblicato sul quotidiano LATINA OGGI del 25 luglio 2009:

 

 
FOGNE A PESO D'ORO

TERRACINA SVILUPPO TORNA ALLA CARICA CON LE RICHIESTE DI PAGAMENTO PER GLI ALLACCI ALLE FOGNE.

 

RICHIESTE DA TERRACINA SVILUPPO, MA C'E' ANCHE ACQUALATINA  

FOGNE SUL LITORALE: SI PAGA DUE VOLTE. PROTESTE DEI CITTADINI: POCA CHIAREZZA

 

 
 
ACQUALATINA CHIARISCE LA SUA POSIZIONE IN MERITO ALLA CONVENZIONE STIPULATA CON TERRACINA SVILUPPO
Stanno pervenendo in questi giorni (in carta semplice e questo costituisce sicuramente una stranezza) le lettere dalla terracina Sviluppo con cui si chiede il pagamento di 396 euro ai residenti tra Badino e Sisto per l'allacciamento al sistema fognario.

ACQUALATINA esce dal silenzio e chiarisce la sua posizone in merito alla convenzione stipulata con il Comune di Terracina e la Terracina Sviluppo per la gestione delle condotte fognarie nel tratto che va da Porto Badino al confine con il Comune di San Felice.

Il gestore idrico, per voce del suo vice direttore generale, ha inviato una nota al Garante regionale del servizio idrico integrato per chiarire la posizione delle società, in merito alle 396 euro chieste agli utenti convenzionati dalla Terracina Sviluppo.

Leggi tutto...
 
Convenzione tra il Comune di Terracina, Acqualatina spa e la Terracina Sviluppo spa

Clausole riportate nella convenzione per la gestione tecnico – amministrativa delle condotte fognarie  lungo la fascia costiera compresa da Porto Badino a San Felice Circeo  - sottoscritta tra il Comune di Terracina, Acqualatina spa e la Terracina Sviluppo spa.

 

Leggi tutto...
 
Il dovere di pagare le quote

Image Il dovere di pagare le quote deriva dalla gestione stessa e preesiste rispetto all’approvazione del bilancio consuntivo e al relativo stato di ripartizione: “L’obbligo di ciascun condomino è, in concreto, direttamente correlato alla precedente deliberazione di esecuzione delle opere”, ha affermato la Suprema Corte, nella decisione 21 febbraio 1995, n. 1890.
  
.

Leggi tutto...
 
Problema delle morositÓ
La crisi che sta investendo l’intera economia mondiale fa sentire i propri effetti anche all’interno del condominio. Secondo un’indagine condotta da Harley & Dikkinson per il Sole 24 Ore, infatti, sono sempre di più le famiglie che ritardano i pagamenti delle rate condominiali.Image 
  
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 15 - 21 di 25